Accreditamento per la Conservazione dei Documenti Informatici

Plurima S.p.a. ha ottenuto l’accreditamento per la Conservazione dei Documenti Informatici, nel rispetto delle specifiche tecniche della normativa vigente in materia di inalterabilità e corretta conservazione digitale dei dati.

Plurima è già inserita nell’ Elenco Pubblico dei Conservatori Accreditati AGID – Agenzia per l’Italia Digitale.

Considerando i recenti sviluppi per la progressiva dematerializzazione dei supporti tradizionali in favore della gestione informatizzata dei documenti, visto l’obbligo di fatturazione elettronica delle PP.AA., e visto quanto stabilito dalle nuove regole tecniche del CAD – Codice dell’Amministrazione Digitale – (art. 5, comma 3), il quale prevede che le PP.AA., per la gestione in outsourcing della conservazione dei documenti, saranno obbligate a rivolgersi solo ed esclusivamente a soggetti accreditati, l’accreditamento rappresenta dunque un requisito fondamentale e imprescindibile per la continuazione dello svolgimento dell’attività di conservazione, oltre che un riconoscimento di grande prestigio, quale simbolo di elevata qualità e sicurezza delle performance di servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *